Il Ponte di Civita

Originariamente Civita era collegata a Rota, ovvero l’attuale città di Bagnoregio, tramite una strada.

I continui smottamenti che dal XV sec. hanno interessato il territorio di Civita di Bagnoregio, hanno comportato, con il passare del tempo, un continuo degrado e assottigliamento della strada originale, fino al forte terremoto del 11 giugno 1695.

In quell’occasione il terremoto provocò la completa distruzione dell’originale ponte che collegava Civita a Bagnoregio.

Per raggiungere Civita, crollata la strada, fu costruito un ponte in muratura ad arcate nel 1923, di cui una parte è precipitato a valle e una parte fu fatto saltare nel 1944 dai soldati tedeschi in ritirata; ed in seguito rattoppato con delle passerelle in legno.

Solo nel 1963-64 il Ministero dei Lavori Pubblici ha disposto la demolizione di tutte le vecchie strutture e la costruzione dell’attuale passerella in cemento armato, la cui inaugurazione è avvenuta il 2 settembre 1965.

Posted in Civita.